Cerca
  • Francesco Facchini (Press Office)

Angela, il papà del giornalismo scientifico: "Il CNMP spiega la vera scienza"


C1V Edizioni ha "onorato" la festa del papà recandosi a casa di uno dei numi tutelari della casa editrice e autentico "genitore" del giornalismo scientifico italiano. Stiamo parlando di Piero Angela che sarà, nel oanel della tre giorni del Secondo Convegno Nazionale di Medicina e Pseudoscienza in scena dal 6 all'8 di aprile 2018, colui al quale staranno affidate le conclusioni della manifestazione. Fare presentazioni non è necessario, ma è importante il messaggio dato dall'ottantanovenne giornalista piemontese ai microfoni di C1V sul valore e la necessità di iniziative congressuali che spieghino la medicina al grande pubblico.

"Iniziative come queste - ha spiegato l'illustre giornalista a C1V - sono encomiabili e coraggiose. Ne abbiamo bisogno perché fanno capire la vera scienza. La scienza risponde alle grandi domande dell'uomo ed è importante dare alle persone la possibilità di avvicinarsi a questa parte determinante della cultura. Facendo divulgazione scientifica dobbiamo mettere un solco, aiutare a fare netta distinzione tra ciò che è scienza e ciò che non lo è. In questo periodo in cui le bufale abbondano e non sono quelle della Campania, fare corretta informazione, specialmente su un tema come l'alimentazione (al centro del progetto congressuale, nda) è importantissimo".

Con iniziative come quella del CNMP 2018 si dà rilievo alla missione degli uomini di scienza che si sono, finalmente, messi a fare divulgazione popolare in modo più diffuso e didascalico, per dare all'opinione pubblica una strada scientificamente coerente da seguire per informarsi sui temi scientifici.

"Quando iniziai 40 anni fa la mia azione contro le bufale che già giravano in grande quantità - ha sottolineato Angela a C1V - molti scienziati storcevano il naso. Ora, invece, si sono fatti avanti e hanno preso coscienza dell'importanza di questa azione divulgativa. C'è bisogno di molti scienziati che facciano divulgazione e che siano anche energici, E di iniziative come quella di C1V, casa editrice coraggiosa e seria".

Angela ha concesso all'ufficio stampa una lunga intervista che vogliamo regalarvi durante questi giorni sui nostri canali social con le pillole di saggezza che il giornalista, coautore del libro di C1V "Giornalismo Pseudoscientifico", ci ha voluto regalare. Vi invitiamo, quindi a seguire la Fanpage della C1V Edizioni su Facebook a questo indirizzo o l'account Twitter a questo link. Angela ci ha regalato dei veri e propri scoop. E noi vi raccontiamo tutto.


0 visualizzazioni

© 2016-2020 by Gruppo C1V - Divisione Scientia et Causa - Roma P. IVA 12827221008